Case History Vueling e il Perfomance Adv

Esempio di Performance Advertising per la compagnia aerea low cost spagnola, attiva nel trasporto aereo europeo.la spagnola vueling

La collaborazione con Zanox, fin dal 2005, ha portato ad una crescita delle vendite superiore al 60%, consentendole di diventare uno dei brand di rilievo nel settore viaggi e turismo.

Vueling ha concentrato i propri investimenti di marketing esclusivamente online, implementando strumenti adatti ad attrarre nuovi affiliati, rafforzando, attraverso Internet la propria offerta con un relativo ampliamento delle tratte.

La compagnia aerea si è concentrata in particolare nell’ottimizzazione della partnership con siti di contenuto verticale e metamotori per il confronto delle tariffe aeree attraverso strumenti idonei per la promozione del proprio prodotto, come Xml feed, search box, dem e altro ancora.

Non deludete il nuovo banner Linear, fate un preventivo!

Segnalo il nuovo banner della compagnia assicurativa Linear che ho visto questa mattina sul sito di repubblica.it: semplice, ironico e divertente.

E’ tutto molto “lineare”, si gioca su una signorina seduta su un divano, ambientazione pulita, in modo che emerga in modo chiaro il colore verde che è il colore della marca. Questo colore lo abbiamo visto più volte anche in televisione sul viso della ragazza, richiama e simboleggia il brand.

La signorina invita a fare un preventivo, a cliccare sul banner. Attenzione però a non deludere la signorina, che prima divertita, poi si spazientisce e si annoia.
Ma alla fine, si può sempre rimediare, basta poco, basta cliccare..

Campagna Web Linear

Pubblicità tipicamente mirante ad un target maschile, non mi sorprenderei di trovarla non solo su repubblica.it ma anche sui siti web sportivi o di motori.

L’obiettivo è a più livelli, ovviamente brand awarness, ma soprattutto:
- fare databasing per ricontattare il cliente nel tempo
- lead generation per la chiusura contratti

Un buon sistema di analytics consente di monitorare le conversioni ed i costi per click o impression.

Infine, geniale l’idea dei tipici segni sul viso, quasi un payoff visivo, particolarmente vicina a chi, maschietto, è cresciuto con Tex Willer, Kit Carson ed i suo indiani..